C-Cinque + 1 – Blogger – Il secondo mestiere

CCinque + 1 le cinque domande +1 di Salvatore Stefanelli con il contributo di Marco Ischia e CSide Writer

Cinque domande + 1, sempre le stesse, per un botta risposta con chi parla di libri e scrittura sul web, per scoprire questo mondo, per conoscere in maniera diversa la carta stampata… e in digitale ovviamente!

 

1) Ciao. Riesci a dirci in 5 punti perché hai aperto un tuo blog, e perché qualcuno dovrebbe passare a dargli almeno un’occhiata?

a) Perché mi piaceva l’idea di commentare i fatti di oggi facendo ricorso ad articoli di giornale di tanti anni fa. Peraltro articoli scritti da giornalisti molto speciali come Eugenio Montale, Pier Paolo Pasolini, Salvatore Quasimodo e Giuseppe Ungaretti.

b) Perché in questo modo, se voglio mantenere la promessa di pubblicare due articoli alla settimana, sarò “costretto” a leggere tante cose belle.

c) Perché questo blog l’ho aperto con le mie figlie Chiara e Francesca, e sono contento di confrontarmi con loro su tutto, dalla strategia complessiva agli aspetti tecnici anche minuti.

d) Perché mi intriga l’esperimento di fare un blog senza inserzioni pubblicitarie, provando al tempo stesso a cercare fondi, mediante donazioni, per reclutare qualche collaboratore. Non immaginavo che fosse così importante l’assenza di pubblicità in un blog per migliorarne l’aspetto e la navigabilità.

e) Il visitatore che dovesse inciampare nel Secondo mestiere potrebbe sorprendersi della bellezza, profondità e attualità dei vecchi articoli di giornale pubblicati nel blog. I “nostri” scrittori-giornalisti, occupandosi allora d’attualità, politica, giustizia, scienza, economia, letteratura e arte, lo fecero mettendo in luce dinamiche e cause simili a quelle che sono alla base dei fenomeni odierni. E poi dal confronto fra quelle straordinarie esperienze del passato e la pochezza e superficialità che caratterizza il mondo della comunicazione di oggi (soprattutto in rete), potrebbe nascere la voglia di rimboccarsi le maniche.

2) Di tutto quanto hai letto negli ultimi sei mesi, ci consiglieresti 5 libri che ti hanno colpito in particolar modo?

a) Pier Paolo Pasolini, Scritti corsari, Garzanti 2019.

b) Fabio Pierangeli, Ombre e presenze. Ungaretti e il secondo mestiere (1919-1937), Loffredo, 2016.

c) Oriana Fallaci, 1968, Rizzoli 2017.

d) Eugenio Montale, Fuori di casa, Mondadori 2017.

e) Pier Paolo Pasolini, Trasumanar e organizzar, Garzanti, 1976.

3) Consigli per chi ha appena pubblicato un libro: come relazionarsi con i blogger di settore?

L’unico consiglio che posso dare è di chiedere consigli solo a chi è in grado di darne. Comunque non certo a me che mi affaccio solo ora al mondo dei blog e persino al Web in generale. Tenete presente che non uso neppure il cellulare! E, tornando alla prima domanda, devo dire che ho aperto un blog anche per conoscere un po’ più da vicino questo mondo che per anni ho seguito, da lontano e per sentito dire, con un certa diffidenza. Ora sono in una fase in cui domina la curiosità, e la speranza che alla fine possa prevalere il positivo che c’è anche in questo mondo.

4) Cosa stai leggendo in questo periodo e, cosa prevedi di leggere a breve?

In questi giorni sto leggendo Gennaro Sangiuliano, Giuseppe Prezzolini. L’anarchico conservatore, Mursia 2008. Prezzolini potrebbe essere uno dei prossimi autori accolti nel blog Il secondo mestiere.com.

A breve leggerò le corrispondenze di guerra di Ernest Hemingway e gli articoli di Natalia Ginzburg pubblicati sul «Corriere della Sera».

5) Quale autore, presente o passato, ti piacerebbe poter conoscere e cosa vorresti dirgli?

Sicuramente Giuseppe Ungaretti. Di lui mi sono occupato molto negli ultimi tempi. Gli proporrei d’andare a berci due buoni bicchieri di vino e gli chiederei di spiegarmi per bene cosa intendeva quando, negli ultimi anni della sua vita, sottolineava l’importanza per gli uomini di tenere insieme la libertà con l’uguaglianza economica. E poi, guardandolo negli occhi, gli chiederei cosa pensa del rapporto tra una poesia (e, più in generale, un opera d’arte) e il suo autore; tra gli squarci d’infinito che traspaiono nelle migliori opere d’arte e la fragile finitezza dei loro autori.

5+1) Raccontati in un racconto.

Come vi dicevo, siamo in tre ad occuparci del blog: io e le mie figlie Chiara e Francesca. Permettetemi, dunque, di parlare un po’ di loro.

Chiara studia Giurisprudenza all’Università «La Sapienza» di Roma, è volontaria in un’associazione che si occupa di detenuti (Antigone) e prevede di laurearsi con una tesi in diritto penitenziario; nel blog segue in particolare i temi della giustizia. Francesca è laureanda in Scienze politiche, sempre alla «Sapienza», e prepara una tesi sulla comunicazione nell’Italia degli anni Trenta. Francesca nel blog segue tutto ciò che è “tecnologia”: WordPress, la selezione delle immagini e dei video, il Digital marketing, Google Analytics, i Social network, ecc. Io curo soprattutto le pubbliche relazioni e chiacchiero con Chiara e Francesca un po’ su tutto, compresa la scelta degli autori da pubblicare.

Pensiamo che il nostro blog sia come una piantina: ha bisogno delle nostre cure, ma senza l’acqua e il sole non potrà mai diventare grande; e se non diventerà grande non potrà accogliere nidi fra i suoi rami. Sogniamo anche di creare un’impresa sociale che favorisca lo sviluppo del blog.

Grazie, Claudio e, a questo punto, anche Chiara e Francesca, per quanto ci hai detto, per la bellezza che impregna di un sapore buono il vostro progetto, che spero vivamente continui e si migliori sempre più nel crescere giorno per giorno. Canestrini per ogni vostra idea, bella o brutta, perché anche le brutte aiutano spesso le belle a emergere, e per tutto quanto sperate nella vita.

Sono io che ringrazio voi per avermi dato l’opportunità di parlare del Secondo mestiere e vi auguro ulteriore successo per le vostre iniziative culturali.

  

cc  CSide Writer – Salvatore Stefanelli  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...