C-Cinque + 1 – speciale lettore – Domenico Cerbone

CCinque + 1 le cinque domande +1 di Salvatore Stefanelli

Speciale Lettore

Cinque domande + 1, sempre le stesse, per un botta risposta con il lettore, per scoprire cosa legge, cosa vorrebbe leggere, e perché no… per leggerlo!

 

1) Ciao Domenico. In poche parole: da quando leggi e quali sono i tuoi generi preferiti?

Leggo da quando avevo circa 6/7 anni, ho cominciato con i fumetti che mi passava un mio cugino appassionato. Successivamente ho iniziato a leggere i libri del liceo dei miei fratelli: in particolare quelli sulla mitologia greca e quelli di geografia astronomica. Più tardi ho preso a leggere Fantasy e Fantascienza due generi che hanno sempre “circolato in casa”. In seguito mi sono aperto alla lettura di Gialli, Thriller e Narrativa varia. Mi potrei definire un lettore onnivoro.

2) Di tutto quanto hai letto, cosa consiglieresti e perché? Massimo due titoli.

Il ciclo fantasy che preferisco: “Il signore degli Anelli”. Credo sia uno dei migliori libri fantasy scritti. L’ho letto all’età di 12 anni la prima volta e, periodicamente, lo rileggo ancora. Forse un po’ troppo voluminoso per chi si avvicina al fantasy per la prima volta ma ne vale la pena. All’interno di questo libro credo si possano trovare più o meno tutte le tipologie di fantasy. BELLO!!!

La Luna è una severa maestra” anche questo letto da ragazzo. Un libro sul desiderio di libertà, sulla rivolta di un popolo sfruttato. Non una “space opera” ma comunque godibilissimo.

3) Che consigli daresti a uno scrittore o, anche a un Editore, perché possa soddisfare un lettore attento come te?

Ad uno scrittore direi di scrivere ciò che sente. Credo che la scrittura “a comando” sia possibile e sicuramente molti scrittori sono disponibili a questo ma, sono sicuro, la resa non sarà eccellente. Agli editori direi di valutare attentamente le scelte librarie e comunque di tenere i prezzi bassi: il libro, specialmente se con copertina rigida. è diventato un bene di lusso.

4) Cosa stai leggendo in questo periodo o, cosa vorresti leggere?

In questo periodo, con alcuni amici, sono impegnato nella lettura di alcuni testi di scrittori italiani. Nello specifico in questo momento stiamo leggendo “Lessico famigliare” di Natalia Ginzburg: un interessante spaccato di una famiglia italiana.

5) Quale autore, presente o passato, ti piacerebbe poter conoscere e cosa vorresti dirgli?

Isaac Asimov. Semplicemente ringraziarlo per la sua opera di scrittore e divulgatore scientifico. In entrambi i ruoli si è espresso ad altissimi livelli e, potendo, avrei aggiunto anche qualcuno dei suoi numerosi romanzi e racconti alla domanda 2

5+1) Per te, ora, una prova da scrittore: raccontati in un racconto.

Non mi ci provo proprio!!! Non sono assolutamente in grado. :-)

Un cordiale e affettuoso saluto a chi legge. Leggere fa bene alla mente, allo spirito e al cuore. Fatelo. Sempre!

Grazie, Domenico, per essere stato con noi e per averci parlato della tua passione di lettore. Canestrini per il tuo lavoro, per la passione e per la vita.

cc  CSide Writer – Salvatore Stefanelli  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...