20 C-Cento Ricette – Arrosto di vitella in salsa di mele – Dove abita il diavolo

CCento ricette da gustare in un libro… e non solo

Piatti gustosi, intriganti, golosi, che arrivano direttamente dalle pagine dei libri, per scoprire cosa mangiano i personaggi nati dalle penne degli scrittori. Perché anche se sono fatti di carta e inchiostro, non vivono di solo amore. Un modo per dire che oltre alla fantasia bisogna anche alimentare il corpo, e noi lo facciamo alla maniera del Lato C.

ricetta nr. 20

ARROSTO DI VITELLA CON SALSA ALLE MELE

(su segnalazione di CSide Writer)

Tratta dal libro

Dove abita il diavolo – Marzia Musneci – Il giallo Mondadori

Il lato A (Il piatto finito)

 

Il lato B (gli ingredienti)

– 800 g Polpa di Vitello
– 3 mele

– 40 g burro
– olio evo, sale, pepe

– rosmarino

– vino bianco

Il lato C (la preparazione)

In una pentola fate scaldare olio e burro, aggiungete le erbe e quindi fate rosolare la carne su tutti i lati. Sfumate con il vino bianco e nel frattempo preparate le mele sbucciate e a cubetti o a fettine fini. Quando il vino sarà evaporato lasciate andare a fuoco lento aggiustando di sale e pepe.

A metà cottura aggiungete le mele e lasciate sfaldare.

A fine cottura della carne, formate una salsa con le mele e il fondo di cottura.

Servite l’arrosto tagliato a fette su un piatto di portata assieme alla salsa alle mele.

Dopo il lato C (il commento di CSide Writer)

Raspo a casaccio dentro frigo e dispensa. E siccome cucinare è testa e cuore, non è un caso che mi ritrovi davanti gli ingredienti per l’arrosto di vitella alle mele, i peperoni in agrodolce con uvetta e pinoli e le patate cunzate, agrodolci pure loro, che se bagli le dosi di aceto e zucchero butti tutto.

(tratto da Dove abita il diavolo – Marzia Musneci – Il giallo Mondadori)

Arrosto di vitella a rosolare nel burro e nell’olio con le erbe provenzali, pentolino con il brodo. Tutto sui fornelli a fuoco basso. L’arrosto dovrà andare per un’ora e mezza circa…

(tratto da Dove abita il diavolo – Marzia Musneci – Il giallo Mondadori)

Un piatto all’apparenza complicato che unisce carne e frutta nella fragranza delle erbe aromatiche, che amalgama gli ingredienti come gli indizi di un buon giallo, ma che alla fine si rivela gustoso nella sua semplicità. Certo senza applicazione non si ottiene né la soluzione né un buon piatto, ma questo Matteo Montesi (il protagonista) lo sa già ecco perché ci si dedica con assiduità, per questo: per arrivare alla verità, che spesso non è assoluta, ma “solo” una discreta approssimazione della stessa.

Oltre il lato C (il commento dell’autrice – Marzia Musneci)

Niente. Ci ho provato a spiegare a Montesi che anche in cucina capitano disastri. Che l’arrosto brucia, il soufflé si sgonfia e la maionese dà fuori di testa.

Niente da fare, fede incrollabile. Almeno tra i fornelli, ogni cosa funziona come deve funzionare, dice: lui dirige, organizza e stabilisce tempi e procedure. Se non sbaglia, tutto sarà come deve essere. E non sbaglierà.

Fra fuochi e pignatte, niente e nessuno si prende libertà del cavolo. Il sale sala, lo zucchero zucchera, la salsa piccante picca.

Funzionassero così, i casi, dice. Funzionasse così, con quel magnifico rompicapo che è Cristiana Perla. Fosse così semplice, la vita.

Ma sarebbe anche una lagna, obietto.

Si è mette ad affilare due coltelli guardandomi fisso.

Ok. Roger. Recepito il messaggio.

SCARICA LA RICETTA IN FORMATO .pdf : 20 Arrosto di vitella con salsa alle mele

Riepilogo delle ricette pubblicate:

Ricetta nr. Nome Ricetta Libro da cui è tratta Autore Commento
1 Tortelletti al cappone Il cuoco dell’Inferno Andrea Biscaro Tortelletti cucinati alla maniera antica
2 Spaghetti all’assassina Spaghetti all’assassina Gabriella Genisi Spaghetti piccanti e assassini
3 Minestrone alla genovese Il conto da pagare Maria Teresa Valle Minestrone di verdure… e pesto
4 Filetti di cernia in crosta di patate Doppia indagine Marzia Musneci Filetti di cernia gustosi e croccanti
5 Sugo di funghi porcini con polenta La morte torna a settembre Maria Teresa Valle Sugo sublime di funghi porcini
6 Polenta con funghi Misteri e Manicaretti dell’appennino bolognese Fabrizio Carollo Tradizione e gusto
7 Seppie in umido con piselli Le tracce del lupo Maria Teresa Valle Seppie e piselli in famiglia
8 Moussaka calabrese Il labirinto di sangue Patrizia Calamia Moussaka piccante
9 Zuppa Risparmiosa di Zia Evellina L’eredità di Zia Evelina Maria Teresa Valle Zuppa di pane e tradizione
10 Torta al limone e meringa Un lupo nel cuore Catia P. Bright Dolcezza allo stato puro
11 Acciughe fritte La guaritrice Maria Teresa Valle Acciughe fritte… senza limone
12 Strudel di mele Nerocuore Elisa Bertini Tradizione dolce fruttata e aromatica
13 Cima alla genovese Burrasca Maria Teresa Valle Cima alla genovese complicata e gustosa
14 Pasta ‘ncasciata Libri del Commissario Montalbano Andrea Camilleri Marina Manuguerra
15 Spaghetti al sugo di rana pescatrice Maria Viani e le ombre del ‘68 Maria Teresa Valle Spaghetti golosi al sapore di mare
16 Limonata salata Giallo all’ombra del vulcano Letizia Triches Limonata Siciliana
17 Involtini di pesce spada Gli uomini preferiscono le cozze Gabriella Maramieri Involtini di pesce e passione
18 Spaghetti con le vongole Fore Morra Diego Di Dio Spaghetti da pappare
19 Pastel Brasiliano Paradise City Joe Thomas Pastel fritti… e una birra ghiacciata
20 Arrosto di vitella con salsa alle mele Dove abita il diavolo Marzia Musneci Arrosto e mele

cc CSide Writer – Marco Ischia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...