Nero Corvino – Roberto Ricci

C-BookLe recensioni (274)

NERO CORVINO

Roberto Ricci

(Le Mezzelane)

Il lato A (la copertina)

Il lato B (la storia, i protagonisti)

Leggendo Roberto Ricci si percepisce un’insolita sensazione d’ingenuità. Forse si tratta nel suo modo di scrivere, delle trame, dei personaggi, ma di certo questa sensazione abbinata a vicende di efferati omicidi assume una connotazione particolare. Il patos è mitigato da qualcosa che ci si aspetta eppure quando si presenta è comunque la conferma di una sorpresa. In questo libro formato da diversi racconti a farla da padrone è senza dubbio “L’acconciatura sbagliata”. Una storia di parrucchieri barbaramente assassinati e mutilati, una storia che perché proprio scritta da un parrucchiere di professione la rende indubbiamente unica.

Il lato C (il pensiero di CSide Writer)

Racconti nero corvini…

Dopo il lato C (una citazione, una frase)

Tratto da pag. 104

spesso la lingua ferisce più del coltello”

cc CSide Writer – Marco Ischia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...