C-Cinque + 1 – Adriana Assini

CCinque + 1 le cinque domande +1 di Salvatore Stefanelli

Cinque domande + 1, sempre le stesse, per un botta risposta con l’autore, per scoprirlo, per conoscerlo, e perché no… per leggerlo!

1. Ciao. In poche parole: da quando scrivi, cosa scrivi e cosa leggi?

La mia passione per la scrittura risale all’adolescenza: carta, penne, pennini e inchiostri sono sempre stati tra i miei migliori amici. Scrivo romanzi storici e a sfondo storico. Leggo molta saggistica.

2. Di tutto quanto hai scritto, cosa consiglieresti a chi vorrebbe leggerti e perché? Scelta sofferta, comunque…Giulia Tofana. Gli amori, i veleni (Scrittura&Scritture, 2017). Una storia che non risente dei quattro secoli trascorsi, ma che parla, con forza, a tante donne e uomini di oggi. Nel XVII secolo, la bella Giulia, inventrice del veleno ‘perfetto’, si fece sfrontata paladina di centinaia di donne senza diritti e senza tutele. Comprate come merce, trattate come serve, quelle sventurate subivano umiliazioni e violenze da parte di mariti che, non di rado, passavano dai maltrattamenti al delitto. Alle tante che intesero ribellarsi a tale sfregio, Giulia offrì una via d’uscita con la sua micidiale pozione. Una soluzione drastica, è vero, ma che – ricorrendo a un po’ di larghezza e di compassione – potremmo classificare come ‘legittima difesa’.

Il romanzo è stato favorevolmente accolto da critica e lettori, dando l’occasione per riflettere su quanto e come sia cambiata oggi la condizione femminile rispetto ad allora, facendo emergere contraddizioni, ingiustizie, orrori e storture tuttora insite nella nostra cosiddetta civiltà avanzata, che pur vantando progressi in molti campi, continua a trascinarsi dietro la vergognosa piaga del femminicidio, spia di una mentalità misogina dura da estirpare.

3. Consigli per chi si approcci adesso alla scrittura: cosa fare e cosa non fare, secondo te.

Leggere molto e di tutto, e non per prendere spunti o copiare da altri autori, ma per trovare la propria strada, il proprio stile. Non temere di tirare una riga su quanto scritto se non ci convince pienamente, poco importa se è il frutto di intere giornate di lavoro, bisogna avere abbastanza rigore e costanza per poter ricominciare una, dieci, cento volte, spinti dalla determinazione a fare meglio. Infine, non avere fretta di pubblicare, magari affidandosi a case editrici troppo commerciali.

4. Cosa stai scrivendo in questo periodo o, cosa vorresti scrivere?

Per il momento sto correggendo le bozze del mio nuovo romanzo in uscita il prossimo marzo, sempre con Scrittura&Scritture. Su titolo o argomento…top secret, ma ancora per poco.

5. Quale autore, presente o passato, ti piacerebbe poter conoscere e cosa vorresti dirgli?

Un’autrice? Béatrix de Dia, colei che cantava l’amore spregiudicato in pieno XII secolo, per chiederle di parlarmi di sé e dei suoi tempi. Un autore? Chrétien de Troyes. Siccome mai niente s’inventa del tutto, vorrei che mi svelasse a chi s’ispirò per scrivere la storia dei cavalieri della Tavola Rotonda e del re Artù, del prode Lancillotto e dell’amata Ginevra.

5+1. Raccontati in un racconto – hai max 500 battute, da utilizzare in forma di racconto, con un inizio, una parte centrale e una fine, per dirci qualcosa di te.

Ho avuto il privilegio di giocare tra le rovine di Ostia Antica, di cui mio nonno era il custode. Sono cresciuta tra stoffe, fili e manichini, perché i miei genitori facevano i sarti. Appassionata di arte, storia e colori non potevo che diventare una pittrice – di acquerelli – e una scrittrice, di romanzi storici. In tutto questo, forse per compiacere la mia incontenibile voglia di viaggiare, succede spesso che i miei quadri e i miei libri si facciano notare anche oltre i confini nazionali…

Grazie

Grazie a te.

 

cc  CSide Writer – Salvatore Stefanelli  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...