C-Cinque + 1 – Danilo Arona

CCinque + 1 le cinque domande +1 di Salvatore Stefanelli

Cinque domande + 1, sempre le stesse, per un botta risposta con l’autore, per scoprirlo, per conoscerlo, e perché no… per leggerlo!

1. Ciao. In poche parole: da quando scrivi, cosa scrivi e cosa leggi?

Scrivo dal 1960. Avevo dieci anni e scrivevo raccontini di mostri e varie amenità con la penna biro. Poi nell’estate del ’62 in vacanza sull’Appennino Ligure scoprii una gigantesca macchina da scrivere marca Continental e mi prese il sacro fuoco dell’Arte. Il tutto è raccontato con una certa minuzia nel libro L’estate di Montebuio.

Scrivo una narrativa di confine, in quella famosa zona ai confini della realtà. Dicono che io scriva horror, weird e fantastico, a volte thriller. Va benissimo, però non mi ci riconosco mai del tutto. Anche quando ti danno una tematica prestabilita – capita per certe antologie -, io tento sempre di sfuggirne. Non mi piace per carattere star dentro ai cori.

Leggo di tutto, giuro. Narrativa senza preclusione di genere e saggistica varia.

2. Di tutto quanto hai scritto, cosa consiglieresti a chi vorrebbe leggerti e perché? Già citato. L’estate di Montebuio. A detta del mondo, il mio romanzo migliore. Potrei anche essere d’accordo. Certo è un manifesto del mio lavoro.

3. Consigli per chi si approcci adesso alla scrittura: cosa fare e cosa non fare, secondo te.

Premesso che non mi sono mai sentito nei panni di uno in grado di elargire consigli al prossimo, l’unica cosa giusta da fare è leggere un sacco, possibilmente grandi e veri autori. Più ti entrano dentro, più “butti fuori” una buona letteratura.

4. Cosa stai scrivendo in questo periodo o, cosa vorresti scrivere?

In questo momento sono tormentato dalle scadenze di un certo numero di racconti “commissionati” per antologie. Tormentato piacevolmente, va da sé. Anche perché mi piace molto la narrativa breve. Si può sperimentare, tentando di proporre qualcosa di nuovo anche in territori convenzionali. La maggior parte degli horror sono convenzionali. Non è un difetto, di per sé. Ma il rischio della noia è dietro l’angolo. Per fortuna gli autori italiani sanno essere sorprendenti.

5. Quale autore, presente o passato, ti piacerebbe poter conoscere e cosa vorresti dirgli?

Ti prego di credermi. Ne conosco già un mare e l’unico mio desiderio sarebbe quello di poterli frequentare di più. Gli autori italiani, a me consimili, sono personaggi rari e ti allargano gli orizzonti. Amici come Nerozzi, Lucarelli, Baldini, ma fare degli elenchi può diventare scorretto e imbarazzante. Però, per risponderti sul passato, con l’ipotetica macchina del tempo mi piacerebbe tornare alla Londra di fine Ottocento e scambiare qualche battuta con Henry James a proposito di Giro di vite. Insomma, chiedere a lui se i fantasmi di Quint e miss Jessel erano o meno un’allucinazione personale dell’istitutrice, miss Giddens. O se esistevano sul serio. Da più di un secolo questo è il Dibattito con la maiuscola.

5+1. Raccontati in un racconto – hai max 500 battute, da utilizzare in forma di racconto, con un inizio, una parte centrale e una fine, per dirci qualcosa di te.

500 battute da L’autunno di Montebuio. Sincere e oneste, che dicono un sacco di me:

Ringrazio di essere nato nel 1950 e per avere avuto la fortuna a 12 anni di trovarmi di notte lassù a Montebuio, con qualcuno che aveva infilato i Tornados nella Bocca Gracchiante, a guardare verso l’alto con la musica di Telstar nelle orecchie. Forse ho deciso di fare lo scrittore in quel momento. Perché Telstar non era solo musica, ma rumore bianco proveniente dallo spazio, epifania della Paura che avrebbe materializzato da lì a poco i migliori, o peggiori, incubi che ancora infestano la mia mente.”

GRAZIE

Grazie a te

cc  CSide Writer – Salvatore Stefanelli  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...