Il karma del gatto – Marzia Musneci

C-BookLe recensioni (234)

IL KARMA DEL GATTO

Marzia Musneci

(Delos)

Il lato A (la copertina)

Il lato B (la storia, i protagonisti)

Ritrovare Scilla Martini, è un po’ come ritrovare un’amica con la quale giocare a fare gli investigatori. Perché Scilla fa la fotoreporter, ma ha la strana capacità di attirare le disgrazie. E quando torna nella sua Stresa, non può fare a meno d’incappare in uno strano mistero. Un semplice suicidio, in realtà, sul quale è già stata fatta un’indagine che ha confermato la disgrazia. Ma se il suicidio avviene in una villa che si dice sia abitata da fantasmi, ogni indagine ufficiale viene meno. Ed è proprio nella villa che Scilla riesce a entrare, anzi, viene invitata a entrare. Ma se prima cercava di convincersi che non ci fosse nulla di strano in quel suicidio, in quelle storie di fantasmi, entrando in Villa Courier pian piano iniziano ad affacciarsi i dubbi. Fra personaggi che sembrano presi in prestito dal giallo classico e resi moderni, e atmosfere misteriose, Marzia Musneci ci regala una piacevole storia, ben costruita e articolata secondo la migliore tradizione dell’investigazione. E Scilla è semplicemente straordinaria.

Il lato C (il pensiero di CSide Writer)

C’è il giallo e il giallo d’autrice!

Dopo il lato C (una citazione, una frase)

Tratto da pag. 20

Bastava niente e tornavano gli odori, la luce di quel giorno

cc CSide Writer – Marco Ischia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...