I Medici – Una regina al potere – Matteo Strukul

C-BookLe recensioni (190)

I MEDICI

Una regina al potere

Matteo Strukul

(Newton Compton)

Il lato A (la copertina)

Il lato B (la storia, i protagonisti)

Nel terzo libro dedicato alla dinastia Medicea, la narrazione fa un salto di fronte collegando questa volta due grandi donne che ne hanno segnato il destino. Clarice Orsini e sua nipote Caterina, ed è proprio quest’ultima la protagonista unica del libro, partendo dal suo destino già segnato, prima quando divenne delfina di Francia e poi quando sostenne la corona come Regina. Sofferente, intelligente, spietata all’occorrenza, ma segnata nel cuore da una vita colma di dolori. La narrazione si svolge nella Francia tormentata dalle lotte religiose, dalle guerre di conquista e dalle guerre intestine. Uno spaccato della vita tormentata di corte, dove le macchinazioni e i sotterfugi per accaparrarsi uno spicchio di potere sono spietate, senza esclusione di colpi. Ancora una volta non mancano i cenni storici, ben inseriti nella narrazione, frutto di un lavoro di documentazione che traspare nella trama romanzata e resa affabile da una scrittura scorrevole e ben caratterizzata. Sebbene quest’ultimo libro si allontani dalla Firenze Medicea viene voglia di conoscere un nuovo personaggio di questa famiglia di mercanti italiani che hanno segnato senza alcun dubbio il destino del mondo.

Il lato C (il pensiero di CSide Writer)

Intrighi, sotterfugi, strategie di palazzo… e di regno

Dopo il lato C (una citazione, una frase)

Tratto da pag. 8

Le domande non costavano fatica. Le risposte invece erano tutt’altra storia.”

Tratto da pag. 67

In nome di una vita ultraterrena, si andava perdendo il senso di quella d’ogni giorno…”

Tratto da pag. 173

…il valore di ciò che è caro viene compreso appieno quando ormai è perduto.”

Tratto da pag. 271

La grandezza di un sovrano si distingue nella capacità di saper prendere decisioni difficili.”

cc CSide Writer – Marco Ischia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...