102 C-Citazioni – cose già sentite… e non

C-Citazioni Cose già sentite… e non

 Citazione nr. 102

Mettere la mano sul fuoco

C-Chi l’ha detto: Muzio Scevola (Muzio Cordo)

Tratta da: Leggenda romana

C-Commento: Anziché “Chi l’ha detto” dovremmo scrivere “Chi l’ha fatto”, per spiegare l’origine di questo modo di dire. La leggenda narra, infatti, che tale Muzio Cordo, giovane aristocratico romano, fu incaricato di uccidere il comandante Prosenna che guidava l’assedio di Roma da parte degli Etruschi nel 508 a.C. . Avendo però fallito confondendo il comandante con un altra persona, dopo essere catturato si autoinflisse la punizione di bruciarsi la mano che aveva sbagliato l’obiettivo. Il tutto senza un lamento. Da quel giorno venne chiamato Muzio Scevola (mancino) e la sua storia è passata ai posteri trasformando quella punizione in un modo di dire. Oggi quando qualcuno ci “metterebbe la mano sul fuoco”, non lo fa più con l’intendo di auto punirsi, ma per dimostrare con le parole che è certo di non sbagliare!

mano sul fuoco

 

cc CSide Writer – Marco Ischia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...