Rain non aveva le ali – Carlo Peparello

C-BookLe recensioni (118)

RAIN NON AVEVA LE ALI

Carlo Peparello

(Robin)

Il lato A (la copertina)

rain non aveva le ali

Il lato B (la storia, i protagonisti)

Un personaggio misterioso che compare con la pioggia da cui prende il nome. Un redentore di anime, un angelo senza ali, a cui Danielle Collard, una reporter d’assalto, sta cercando di dare un volto. Ma quando pensa d’aver trovato una pista, i fantasmi del suo passato si mischiano con la realtà. Fra indagini nel reale, passaggi introspettivi e incontri mistici, la narrazione si svolge mischiando le carte e lasciando il dubbio fino alla fine. Ma i problemi di Danielle, non saranno solo quelli di dare un volto a Rain, la lotta interiore con la droga, l’alcool e una vicenda tragica del suo passato condizioneranno l’intera storia. Un po’ noir, un po’ mistico, un po’ thriller, questo è un libro fuori da ognuno di questi generi pur essendone impregnato.

Il lato C (il pensiero di CSide Writer)

Alcuni, sono ciò che la mente gli fa credere di essere

Dopo il lato C (una citazione, una frase)

Tratto da pag. 124

Nessuno è buono o cattivo perché ha fatto del bene o del male.”

 

cc CSide Writer – Marco Ischia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...