1 C-Racconti – Delitto di paese

C-Racconti – i racconti per C-SW (1)

Ho deciso di aprire questo spazio dedicato ai racconti in una data speciale. Il 27 ottobre 1969 moriva Giorgio Scerbanenco, e ho aspettato il 27 ottobre per poter rendere omaggio a un grande scrittore. Lo faccio con questo racconto che ha vinto la seconda edizione del concorso “Giallo di Romagna” che per l’occasione era dedicato proprio a Giorgio Scerbanenco nel centenario della sua nascita. Si tratta di un racconto apocrifo in cui troverete il personaggio di Duca Lamberti, l’ambientazione però non è Milano ma Bagnara di Romagna, scelta avvenuta per necessità di bando di concorso. E’ il 1968 epoca in cui dal punto di vista storiografico, gli appassionati già lo sapranno, Lamberti è stato radiato dall’albo dei medici e ora collabora con la questura di Milano. Un ultima curiosità sul titolo, “Delitto di paese” è anche una canzone di Fabrizio de André, leggendo la storia scoprirete che non è un caso.

 

DELITTO DI PAESE

Marco Ischia

 copertina delitto di paese

A pensarci bene Duca Lamberti si sarebbe dovuto sentire sollevato, ma il caldo appiccicoso e il ricorrere della voce di Riccardo del Turco in testa alle classifiche dell’estate, lo facevano sboccare per lo sfinimento. Il 31 luglio 1968 si preannunciava non tanto per quello che era, ma per quello che ancora una volta ricordava. Aveva sperato che lasciarsi la città alle spalle, sarebbe in qualche modo riuscito a farlo distrarre, se non a dimenticare, ma la sua meta non glielo permetteva. Baganara di Romagna, era un piccolo paese di circa duemila anime. Troppo poche perché potesse accadere un omicidio, troppo poche perché questo omicidio potesse rimanere impunito e ancora troppo poche perché tra di esse vi potesse essere qualcuno legato alla Maldrigati. Questo se nella vita non accadessero coincidenze imprevedibili, che portano un uomo verso la sua terra d’origine, quella terra che gli ha dato i natali e verso il ricordo di una persona che lo aveva in qualche modo ucciso e rimesso al mondo.

Continua a leggere…

 

cc CSide Writer – Marco Ischia

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...